Lucilla Meneghelli
Le lettere di Ariete

Rossana, 45 anni, avvocato consulente di una cooperativa, sta uscendo dalla tormentata relazione con Federico, 60 anni, sposato, conosciuto durante un viaggio aziendale; allaccia una nuova relazione con Saverio, coetaneo e amico di Federico.
Un quarto personaggio, anonimo, le scrive lettere sensuali firmandole con lo pseudonimo di “Ariete”. La corteggia in modo intrigante e un po’ inquietante, recapitando le lettere nella casa di famiglia in Appennino, dove si svolge quasi interamente la storia: in un borgo di montagna con un piccolo sito archeologico.
La storia si svolge in un breve arco temporale, il ritmo è cadenzato dai tormenti di Rossana e dagli avvenimenti che le ruotano attorno, in continua evoluzione. La scrittura è essenziale e diretta, descrive solo gli stati d’animo a “fior di pelle”, mentre il gusto dell’analisi più profonda viene lasciata al lettore.


Pubblicato il 12/05/2017
pagg. 218
formato cm. 13 x 20
Collana: LE OPERE E I GIORNI
Genere: Narrativa
ISBN 9788899415310

Prezzo di Copertina € 15.00



Quantità: