lunedì 21 novembre 2016
Bulgakov ritrovato
La frase è usurata, ma pertinente al freschissimo libro della ricercatrice Vagge Saccorotti: «I manoscritti non bruciano!». Non sono mai bruciati, infatti, per quante fiamme li abbiano avvolti e inceneriti – dal tempo dell’Inquisizione alle furie distruttive delle varie dittature. La paura della parola ha tecnicamente le radici sulle sabbie mobili, e solo uomini ingenui o ciechi possono sentirsi protetti dalla «distruzione» di un documento...

[leggi l'articolo originale su STUDI CATTOLICI (PDF)]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa   |   Social & Web