mercoledý 6 novembre 2019
'I viaggi di Grulliver' di Jonathan Swift
Intervista a Vincenzo Gueglio, traduttore e curatore de I VIAGGI di G(R)ULLIVER

Rileggere i classici, oppure leggerli ex novo può essere un’attività intensamente stimolante. Perché sia possibile trarre piacere da un classico è però spesso necessario un aiuto, un viatico che ci permetta di arrivare al cuore del testo senza essere intralciati dalle difficoltà che i secoli che ci separano dall’opera spesso frappongono.
Uno dei testi più celebri di tutta la narrativa mondiale è probabilmente “I Viaggi di Gulliver“ di Johnathan Swift, pubblicato nel 1726 con il titolo originale di “Travels into Several Remote Nations of the World, in Four Parts. By Lemuel Gulliver, First a Surgeon, and then a Captain of Several Ships“

[leggi l'articolo integrale su B-SIDES magazine]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa