mercoledì 26 settembre 2018
Per rileggere Marcello Venturi
I dieci anni dalla morte di Marcello Venturi (Seravezza, Lucca, 1925 - Molare, Alessandria, 2008), uno dei più significativi scrittori italiani del secondo '900, amico di Italo Calvino e voluto da Elio Vittorini sulle pagine del "Politecnico", sono stati l'occasione per ristampare il suo primo ibro Dalla Sirte a casa mia, uscito nel 1952 e ormai irreperibile. La pubblicazione si deve alla casa editrice Gammarò di Sestri Levante che ha al suo attivo, solo per citare la collana de "I Classici", nomi notevoli come De Amicis...


[leggi l'articolo integrale su XENIA]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa   |   Social & Web