domenica 10 giugno 2018
E così, dalla Sirte riparte l'avventura di Venturi
l'impossibile
di Luigi Mascheroni

Che belli certi ritorni... E che bella la riedizione dell'ormai introvabile libro d'esordio di Marcello Venturi (1925-2008) Dalla Sirte a casa mia, uscito nel '52 da Macchia e premiato al Viareggio «opera prima». Rileggendolo (due racconti perfetti), (ri)appare per quello che è: uno dei frutti migliori del miglior neorealismo (il successo arriverà solo con Bandiera bianca a Cefalonia). Bravo l'editore (Gammarò), ottimo il curatore (Francesco De Nicola).


[leggi l'articolo integrale su IL GIORNALE]
SCHEDA LIBRO   |   Stampa   |   Segnala  |  Ufficio Stampa   |   Social & Web